Gaza, 15 gennaio

2 02 2009

Fonte: Apcom

“Si inaspriscono i combattimenti a Gaza City, dove i soldati israeliani sono entrati oggi nei quartieri densamente popolati della città. Migliaia di residenti sono fuggiti dalle loro case, mentre nel corso degli scontri l’artiglieria israeliana ha colpito la sede dell’Unrwa (l’agenzia Onu per i rifugiati palestinesi), dove avevano trovato rifugio 700 civili. Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, oggi a Tel Aviv, si è detto “indignato” per quanto accaduto. 
Nel corso degli scontri di oggi nel quartiere di Tal Al Hawa è stato colpito anche l’ospedale al Quds, dove è divampato un incendio. Colpito anche l’edificio che ospita l’agenzia di stampa Reuters e altri media internazionali. Feriti due dipendenti di una tv araba di Abu Dhabi.
Il portavoce dell’Unrwa Chris Gunness ha detto che il quartier generale dell’Agenzia Onu per i rifugiati è stato colpito da tre proiettili al fosforo bianco, che hanno provocato un incendio.
Tre membri dello staff sono rimasti feriti.
Nella notte i jet israeliani avevano colpito una settantina di obiettivi nella Striscia, mentre i miliziani palestinesi hanno sparato oggi una ventina di razzi contro il sud di Israele.
Almeno 15 palestinesi sono rimasti uccisi, e secondo il ministero della Sanità di Gaza, sotto il controllo di Hamas, i morti sono almeno 1.055, tra cui molti civili.
Per Ban Ki-moon si tratta ci una cifra “intollerabile”, ma il segretario generale dell’Onu, impegnato in un tour regionale, sostiene che ci sono tutti “gli elementi perchè le violenze cessino ora”.
Oggi è infatti volato al Cairo il negoziatore israeliano Amos Gilad, per discutere con il capo dell’intelligence egiziana Omar Suleiman di un possibile cessate il fuoco nella Striscia. Ieri Hamas ha annunciato di aver accettato “in via di principio” il piano di tregua egiziano,e un portavoce israeliano ha detto chiaramente che la giornata di oggi potrebbe essere quella decisiva per il raggiungimento di un accordo.”

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: