Le immagini proibite da Berlusconi

5 06 2009

 

In Inghilterra per molto meno diversi ministri si sono dimessi o sono stati cacciati, e Gordon Brown perdera’ certamente la guida del governo. Una cosa analoga in Germania: un ministro ha perso il posto perche’ ha viaggiato, portando anche il figlio, su un aereo di stato, diretto al Gran Premio di Formula 1… (sara’ un amico di Mastella…)

Leggete cosa dicono in Spagna, e domani all’urna pensateci bene…

 

EL PAIS mostra in esclusiva le fotografie scattate da Antonello Zappadu, censurate in Italia dopo una denuncia di Berlusconi, a Villa Certosa nel maggio 2008. I volti dei protagonisti delle immagini sono stati oscurati dall’autore tranne quello del Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi. La settimana scorsa Il Cavaliere ha denunciato Zappadu per violazione della privacy e tentativo di truffa. Le fotografie rendono l’idea dell’ambente della residenza sarda del premier italiano indigato per l’uso di voli di stato con fini privati, in particolare per il trasferimento dei suoi invitati alle feste a Villa Certosa.

Il fotografo sostiene che “ogni weekend” voli di stato sotto la guida della Aeronautica Italiana sono arrivati in Sardegna con artisti, veline ed altri amici di Berlusconi. In agosto 2008 il premier italiano ha cambiato legge per consentire ai suoi invitati privati d’utilizzare i voli di stato. Le fotografie dimostrano che quattro mesi prima di questo cambiamento legale, Berlusconi aveva già viaggiato con il suo amico Mario Apicella e una ballerina di flamenco.

Il 4 giugno 2008 cinque mezzi di trasporto aereo privati, proprietà del Presidente del Consiglio, sono stati nominati come voli di stato. Gli elicotteri ed aerei appartenevano alle società Alba e Fininvest.

(fonte: El Pais)

 

leggi anche questo articolo di Blitz Quotidiano


Con questo post non voglio aggiungermi ai tanti gossippari: vuole essere una denuncia cruda e forte alla “mia” societa’, al nostro sistema, che permette questi discorsi, questi gesti, queste polemiche da parrucchiere, queste chiacchiere da bar. In Spagna se la ridono. Scandali frivoli e ambigui nei paesi democratici, quando succedono, vengono puniti! Io ho la pretesa di essere governato da politici che agiscano secondo moralita’, intelligenza, giustizia e soprattutto onesta’! Io sono un cittadino e provo a rispettare il mio ruolo, esigo che lo faccia anche chi e’ tenuto a controllare, legiferare e giudicare; io oggi sono chiamato al voto, e la tentazione di mandarli tutti “a lavorare” e’ forte! vedremo, agiro’ per istinto… In Italia continuiamo ad accettare che il nostro Imperatore si comporti come un pappone maschilista… per non parlare dei suoi processi e del Lodo Alfano… nonostante la puzza e la vergogna che tutti questi procedimenti dovrebbero suscitare, a destra, a sinistra, al centro, sopra, e sotto, tutti quanti, stanno a guardare, in un silenzio angosciante e connivente, o in un baccano amorfo e inutile. Natura Morta.

 

-grazie Paco!

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: