L’Eta torna a far paura

11 08 2009

Gli ultimi attentati (video di Majorca da Bbc News) a Burgos e Mallorca e alcuni passi intrapresi dalla sinistra nazionalista basca, lasciano intravedere una strategia ben definita da parte dell’organizzazione terroristica, confermata dal ritrovamento di alcuni documenti (articolo in spagnolo), scrive El País.

In occasione dell’arresto di un pezzo grosso dell’Eta a Parigi, ad aprile, era stato trovato un programma d’azione che descriveva i prossimi obiettivi: una strategia della tensione a partire dal 2009 e per i prossimi cinque anni, la formazione di un progetto politico che porti all’indipendenza basca, la costruzione di un metodo di “lotta popolare e di lotta armata come metodo educativo”, l’integrazione della sinistra nazionalista nella lotta armata.

Per i suoi cinquant’anni (archivio di El Pais degli articoli sull’Eta), l’Eta ha preparato insomma le sue autocelebrazioni. E ora probabilmente punta alle elezioni amministrative del 2011.

Una manifestazione a sostegno dell'Eta a Bilbao, il 3 gennaio 2009

da Internazionale

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: