Berlusconi risponde a Repubblica e alle finora 180mila firme

1 09 2009

berlusconi“Repubblica è un ‘super partito politico’ di un editore svizzero e con un direttore dichiaratamente evasore fiscale. Per questonon ho risposto alle 10 domande, non perchè non possa rispondere o abbia difficoltà a farlo, ma perchè vengono da un giornale così”. [Silvio Berlusconi]

Silvio si arrampica leggermente sugli specchi… super poteri, come sempre! ma questa volta non da dittatore, ma da Spiderman!

…e poi che ridere! per la prima volta è il querelante ad avvalersi della facoltà di non rispondere!

Intanto la petizione dei tre giuristi sta sbancando! ad ora sono 180mila le firme, alcune note: Gino Strada, Renzo Piano, Roberto Benigni, Jean Daniel, Dario Fo, Arnoldo Foà –che aderisce con convinzione… – Andrea Camilleri, Bernardo Bertolucci, Roberto Saviano, Luis Sepulveda, Nicoletta Braschi, Niccolò Ammanniti, Claudio Bisio, Liliana Cavani, Francesca Archibugi, Paola Cortellesi, gli editori Alessandro e Giuseppe Laterza, Antonio Albanese, Lella Costa, Guido Rossi, Jovanotti, Fiorella Mannoia, Adriano Celentano – che nell’ottobre del 2005, nel corso di una delle puntate del suo show Rockpolitik in onda su RaiUno, mostrò la classifica, redatta dall’istituto di ricerca americano Freedom House, del livello di “Freedom of the Press”, la libertà di stampa presente nei paesi del mondo con l’Italia che compariva allora al 77esimo posto – Claudia Mori, il velista Soldini, Franca Rame, Carlo Verdone, Angela Finocchiaro, Michele Placido, Carla Fracci, Ottavia Piccolo, Licia Maglietta, Carlo Freccero, Enrico Bertolino, Dori Ghezzi, Monica Guerritore, Ferzan Ozpetek, Milva, Marco Bellocchio, Teresa De Sio, Maurizio Nichetti, David Riondino, Franco Battiato, Saverio Costanzo, Carlo Degli Esposti, Massimo Ghini, Ettore Scola, Furio Colombo, Giacomo Marramao, Stefania Sandrelli, Giovanni Soldati, Valerio Mastandrea, Alessandro Gassman, Stefano Accorsi, Paolo Sorrentino, Ornella Vanoni, Elio e le Storie Tese, Aldo Giovanni e Giacomo…

…e anche CLAUDIO ABBADO!!!!!

Aderisce anche Umberto Eco che aggiunge un commento: “quando qualcuno deve intervenire a difesa della libertà di stampa vuole dire che la società e con essa gran parte della stampa, è già malata. Nelle democrazie ‘robuste’ non c’è bisogno di difendere la libertà di stampa, perché a nessuno viene in mente di limitarla“.

Invece Don Luigi Ciotti esprime “solidarietà in particolare ai giornalisti di Repubblica e dell’Avvenire, direttamente minacciati e spiati con metodi piduisti, ma in generale a tutti i giornalisti italiani che con questa denuncia di Silvio Berlusconi hanno ricevuto una sorta di avvertimento: è vietato fare domande; è vietato criticare“.

Chiudo con Maurizio Crozza, che aderendo riflette: “La mia solidarietà va a Silvio Berlusconi. Dove s’è mai visto un giornalista che pone domande irriverenti al capo del governo? Un bravo giornalista non assume iniziative, un bravo giornalista scrive sotto dettatura“.

…dettutura? o forse dittatura…

(fonti: Spinoza, Repubblica)

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: