Dio ti chiama, ma non al cellulare

15 09 2009

Libération scrive del rapporto tra gli italiani e quello che è senza dubbio il loro dispositivo tecnologico preferito: il telefono cellulare. “Secondo un rapporto pubblicato nel 2008 dalla Commissione europea, l’Italia ha il più alto numero di cellulari per abitante: 152 ogni 100 persone. Un problema, visto che gli italiani parlano al telefonino ad alta voce senza nessun rispetto per chi è accanto a loro. Nel 2003 un deputato di Forza Italia, Enrico Nan, ha depositato un progetto di legge per rendere obbligatorio in ogni treno un ‘vagone del silenzio’ (ndr: idea carina! ma basterebbe educare a parlare con piu’ discrezione e a togliere la suoneria…anche perche’ i vagoni in questo momento e’ gia’ tanto se restano sui binari…). Purtroppo, però, il progetto non è andato avanti. Intanto, sulla porta di una chiesa italiana è stato affisso un cartello che recita: ‘Dio ti chiama, ma non al cellulare. Spegnilo. Grazie’.”


-da Internazionale

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: