Esce dal carcere il giornalista che lancio’ le scarpe a Bush: e’ festa!

15 09 2009

BAGDAD – Muntazer al-Zaidi, il giornalista arrestato per aver lanciato una paio di scarpe contro l’ex presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, è stato liberato, dopo nove mesi dietro le sbarre. “E’ stato rilasciato e ora sta aspettando di recuperare le sue cose”, ha confermato suo fratello Uday.

Zaidi, 30 anni, avrebbe dovuto essere rilasciato lunedì, ma un cavillo burocratico ha ritardato la sua liberazione. Il giornalista era stato inizialmente condannato a tre anni di carcere per l’aggressione ad un capo di stato straniero, ma la pena è stata ridotta ad un anno in appello ed è diminuita ulteriormente grazie alle buona condotta.

L’episodio risale al 14 dicembre 2008. Zaidi era tra i giornalisti che seguivano la conferenza di Bush, che stava per concludere un viaggio di commiato in Iraq, in coincidenza con la scadenza del suo mandato. Al termine della conferenza stampa il giornalista, che lavorava per Baghdadiya TV, si tolse improvvisamente le scarpe (numero 43) e le lanciò all’indirizzo del presidente americano (che riuscì a schivarle per puro caso), urlando: “Questo è un bacio di addio dal popolo iracheno, cane. Questo è dalle vedove, dagli orfani e da coloro che sono stati uccisi in Iraq”.

[da Repubblica.it]

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: