ACHTUNG! Tornano le ronde nere!

18 09 2009

Divisa color ocra, tricolore e aquila appuntata sul petto, sei volontari delle cosiddette ‘ronde nere’ hanno percorso le vie centrali di Roma in schiera e con il braccio destro alzato in segno del saluto del legionario. Debutto breve e “folkloristico”. Ad accoglierli reazioni di incredulità, sdegno e risa da parte dei passanti e un’azione dimostrativa “carnevalesca” (con lancio di coriandoli e stelle filanti), da parte di un consigliere provinciale della Sinistra, Gianluca Peciola. Alla guida dei militanti, il presidente del partito nazionalista Gaetano Saya, rinviato a giudizio nel 2004 per propaganda di idee fondate sull’odio razziale e nel 2005 ai domiciliari per aver creato all’interno del dipartimentimento studi strategici antiterrorismo una sorta di polizia parallela.

“Questa è solo un’azione dimostrativa – ha spiegato la presidente dell’Msi-Movimento Destra Nazionale Maria Antonietta Cannizzaro – Non faremo le ronde in centro ma in periferia, dove regna il degrado, la paura e gli stupri. Alemanno ci dica dove”. Ma il sindaco, almeno per ora, sembra essere di tutt’altro parere: “Questa attività può essere avviata in città solo su specifica richiesta del Sindaco, richiesta che io ancora non ho avanzato al Prefetto di Roma. E’ evidente – spiega – che il gruppetto di provocatori che ha dato vita alla sceneggiata coordinata da Gaetano Saya stia operando chiaramente fuori dalla legge e deve essere perseguito”.

“It’s possible only in Italy!”, ridevano alcune turiste di passaggio.

“Siamo pronti a morire e a scendere in armi per difendere l’Italia contro chiunque attenti alla sua unità e alla sua Costituzione – ha detto Saya prima di ‘sciolgliere le legioni’ – E mi riferisco in primis a Bossi. Sappia che nel corso di una prossima grande iniziativa a Roma crocifiggeremo il suo fantoccio”… [estratto dal sito di Repubblica, sezione Roma]

SI DAI! UNA BELLA RISSA TRA RONDE NERE E RONDE VERDI! AMMAZZATEVI LETTERALMENTE DI BOTTE RAGAZZI!


Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: