Nuovi editti in vista!

29 09 2009

ROMA – A qualcuno non piace “Lost in wc”. E “Parla con me” di Serena Dandini, in programma stasera, torna a rischio. Il piatto forte del talkshow serale di Rai 3 è una fiction satirica, che parla di due ragazze che restano chiuse nel bagno di un Palazzo del potere, presumibilmente Palazzo Grazioli.

Questa mattina sono addirittura circolate in Rai voci su una possibile riduzione di una piccola parte del programma stesso. E nel pomeriggio arrivano le parole del viceministro con delega alle Comunicazioni Paolo Romani, che non lasciano presagire nulla di buono per il programma.

“Cosa c’entra il WC con il servizio pubblico? Mi chiedo se sono queste cose ad appartenere al servizio pubblico della Rai”, si chiede Romani, riferendosi alla striscia quotidiana che dal martedì al venerdì racconta di quelle due ragazze rinchiuse nella toilette ‘dorata’ di un palazzo dove è in corso una festa alla quale avrebbero voluto partecipare, e non a caso vi si erano preparate con un abbigliamento tutto particolare, con abiti attillati.

Nella sit-com si fa riferimento a escort e altro ancora che rimanda all’attualità e al gossip, e la puntata si chiude – come si è visto ieri nell’anteprima durante la conferenza stampa di presentazione a viale Mazzini – con l’immagine di Palazzo Grazioli, che sarebbe quindi il luogo dove c’è quella toilette. Con quelle due ragazze dall’accento barese.

[da Repubblica]

Ma intanto Serena Dandini fa sapere: “Parteciperò alla manifestazione di sabato sulla libertà di stampa ma per il mio programma sono pronta a dichiarare che non ci sono censure o bavagli, almeno fino a prova contraria. Su questo argomento condivido le parole di Roberto Saviano quando sostiene che la censura non è tanto la chiusura di un programma, ma è anche non farti lavorare serenamente. Siamo arrivati a un senso del ridicolo mai provato prima: ho visto tanti partiti avvicendarsi ma non avevo mai visto un atteggiamento così astioso della politica nei confronti della tv. Noi lavoriamo in grande serenità grazie a RaiTre e al suo direttore, speriamo di andare avanti così”.


Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: