Passeggiata a Berlino, 20 anni dopo

10 11 2009

A mezzanotte di 20 anni fa il muro crolla, in poche ore Berlino diventa una festa: i vecchi che l’hanno visto sorgere, insieme ai giovani che sono nati sotto la sua ombra. in queste ore basta accendere la tv per farsi un’idea di quanto importante sia stata quella notte, per i berliner, e per tutto il mondo. politicamente, socialmente, nei costumi, nel razzismo, nei ritardi economici e strutturali delle comunita’. la Germania da quel giorno e’ davvero cambiata, non ancora compiuta, ma notevolmente sviluppata, le distanze tra Est e Ovest sempre meno ampie.

Un esempio importante, un precedente essenziale. Il mondo e’ pieno di muri di berlino: in Palestina, in Korea, tra Mexico e Usa, e poi soprattutto nelle nostre teste, nella nostra societa’, nelle distanze culturali, razziali, socio/economiche… Queste immagini devono smuovere e muoverci al positivo. Un muro cade e crea progresso umano. Un muro cade se qualcuno ne toglie le basi, ne sgretola le pietre… poco alla volta… ma credo fortemente nell’effetto domino che anche soltanto un individuo puo’ iniziare: quindi… “berliner di tutto il mondo, picconi alla mano!

L’evento-clou della giornata è stato l’abbattimento della catena di pezzi giganti di domino, lunga un chilometro e mezzo, creata sull’antico tracciato del Muro, dipinto da artisti e studenti di tutto il mondo. Davanti ad oltre centomila persone, l’ex leader di Solidarnosc ha fatto cadere il primo dei mille pezzi di domino alti come il muro originario, mentre migliaia di persone hanno formato una catena umana lunga 33 chilometri sull’antica linea che divideva il settore sovietico della città dai settori occidentali di Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia.

Vi segnalo assolutamente questo sito, che raccoglie informazioni storiche e fotografiche, e soprattutto testimonianze della gente che ha vissuto e visto cadere il muro e la divisione.

http://www.theironcurtaindiaries.org/

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: