Trenitalia… assalto alla diligenza!

6 01 2010

ODISSEA PER I TURISTI PARTITI IERI IN TRENO DA LAMEZIA TERME ALLA VOLTA DI MILANO. VAGONI SENZA RISCALDAMENTO, SENZA CARTA IGIENICA, SENZA COPERTE… E ALL’ARRIVO, ANCHE UN’AMARA SORPRESA…

Immaginatevi il tutto: a Lamezia Terme i viaggiatori salgono sul treno, c’e’ anche chi carica l’auto sui vagoni, perche’ c’e’ addirittura questa possibilita’! si parte… il treno viaggia di notte, attraversa lo stivale, si ferma un’ora a Roma, e prosegue per Milano. Vi arriva dopo 20 ore. Nientemeno. Una notte durissima per i passeggeri: sul treno il riscaldamento non funziona, e Trenitalia neanche si preoccupa di fornire coperte ai suoi clienti… manca pure la carta igienica! un’odissea per le centinaia di persone in viaggio, compresi i bambini, gli anziani… il viaggio della speranza, come si suol dire…

Arrivano finalmente a Milano e… chi aveva caricato l’auto sui vagoni attrezzati, trova i finestrini delle macchine in frantumi, e i bagagli spariti! qualche malintenzionato e’ salito sul treno, ha “aperto” le vetture e sottratto il contenuto: valigie, borse, vestiti, documenti, giocattoli… tutto!!!

Trenitalia ha gia’ assicurato che risarcira’ i danni alle auto, e che appena verra’ esposta una denuncia collettiva da parte dei passeggeri, si potra’ passare al risarcimento del furto…

In una trama di Sergio Leone ci sarebbe stato un bel lieto fine, sarebbe arrivato Clint Eastwood e avrebbe sbattuto in gattabuia i lestofanti e riportato il maltolto ai poveri cittadini… ma con Trenitalia di mezzo, lo sceriffo avrebbe le pistole ma non i proiettili, oppure i proiettili e niente grilletto… ma in fondo meglio cosi: almeno, in assenza di carta igienica, non ci sarebbe il problema di doversi cagare sotto…

Annunci

Azioni

Information

3 responses

6 01 2010
mingo

Grazie per il vostro articolo. E’ l’unica informazione che ho trovato fino a questo momento su un fatto gravissimo e vergognoso che, apparentemente, non e’ coperto dalle varie fonti di notizie.

7 01 2010
santo

HO SUBITO LO STESSO FURTO SUL TRENO MILANO-MILAZZO IL 29/07/2009 è DOPO VARIE DENUNCE E RACCOMANDATE CON TANTO DI RACCOMADAZIONE DA PARTE DEL PERSONALE DI TRENITALIA CHE SAREI STATO RISARCITO UNITAMENTE AGLI ALTRI VENTI SVENTURATI COME ME’ CHE HANNO SUBITO IL FURTO DI TUTTI I BAGAGLI DENTRO LE AUTO MENTRE NOI CI RECAVAMO IN VACANZA, RIMANENDO SENZA PIU’ UN INDUMENTO, A TUTT’OGGI ANCORA STO ASPETTANDO, PENSATE CHE CHE L’ASSICURAZIONE MI OFFRE 960 EURO RIMPALLANDO IL RISARCIMENTO DEI DANNI SUBITI AL VEICOLO A TRENITAILA, UNA VERA VERGOGNA, AVEVO SPESO OLTRE 800 EURO PER IL VIAGGIO DI ANDATA E RITORNO.

7 01 2010
santo

TRENITALIA VERGOGNATEVI SIAMO RIMASTI SENZA INDUMENTI PER COLPA DEL VOSTRO MENEFREGHISMO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: